Facebook per Hotels

La reattività di una pagina Facebook. Cosa la determina?

La reattività di una pagina Facebook
Scritto da: Luca Cannarozzo

Essere presenti sul web e sui canali Social significa non solo pubblicare occasionalmente o in base al proprio piano editoriale, ma significa essere concretamente (e soprattutto costantemente) presenti. Se sino ad ora questo dato passava in sordina da circa un paio di mesi le cose sono cambiate notevolmente. Nulla oramai viene lasciato al caso, almeno su Facebook. Dunque analizziamo subito l’argomento di oggi!

La presenza costante e concreta oggi é un dato particolarmente importante per i lettori che sulla pagina Facebook ti seguono, ma anche per il Social di Zuckerberg.

La reattività di una pagina Facebook viene oggi misurata mediante un apposito algoritmo (impiegato da Facebook) che calcola in maniera approssimativa il tempo di risposta ad un messaggio privato inviatoci da un utente. Il tempo che quest’ultimo dovrà aspettare prima di ottenere una riposta, determinerà la comparsa o meno di una icona verde (come mostrato nell’immagine che segue) ed assegnerà alla pagina una percentuale di reattività .

badge elevata reattività - il blog sul web marketing turistico

il badge verde – reattività di una pagina Facebook

 

Reattività delle pagine. Messaggi Vs risposte

Ok é chiaro che la rettività di una pagina Facebook è importante e che oggigiorno é un elemento da non trascurare se hai inserito tra le strategie commerciali della tua azienda il canale Social più diffuso al mondo.

Ma la domanda sorge spontanea, come faccio ad ottenere l’icona e dunque il riconoscimento da parte della piattaforma? 

Facebook risponde direttamente a questa domanda spiegandoci alcuni dei dettagli utili:

Per ottenere il badge la tua Pagina deve aver soddisfatto i seguenti requisiti negli ultimi 7 giorni:

a. Un tasso di riposta del 90%;
b. Un tasso di risposta medio di 5 minuti.

Quando alla tua Pagina viene assegnato il badge, sarà visibile a tutti. Se alla tua Pagina non viene assegnato il badge solo le persone che si occupano della gestione della Pagina possono vedere le informazioni sulla reattività della stessa.

Ma andiamo oltre e continuiamo ad inoltrarci nell’argomento di oggi, le novità riguardanti la reattività delle pagine Facebook.

 

Il tasso ed il tempo di risposta

Come già evidenziato il tasso ed il tempo di risposta sono i due elementi cardine per la definizione della reattività di una pagina. Facebook ci rivela come questi vengono calcolati:

1) Il tasso è il tempo di risposta si basano solo sulla prima risposta della tua Pagina a un messaggio, non sui messaggi successivi della stessa conversazione;

2) Il calcolo del tasso e del tempo di risposta è basato sull’intera giornata nel fuso orario locale della tua Pagina;

3) I messaggi contrassegnati come spam non vengono inclusi nel calcolo del tasso o del tempo di risposta.

Semplice non credi? In sintesi potremmo dire che: per incrementare il tasso ed il tempo di risposta devi rispondere il prima possibile al primo messaggio di ogni utente (spam esclusi). 

 

Come gestire la reattività di una pagina Facebook

l blog sul web marketing turistico - incremnatre la reattivitàRispondere costantemente a tutti i messaggi che la propria pagina riceve non é semplice. Purtroppo, come spiegato più volte all’interno del Blog, gestire i Social è un lavoro e per lavorare ci vuole tempo.

Assodato questo concetto voglio svelarti un piccolo segreto per ottimizzare i tempi ed incrementare in modo semplice il tempo di risposta ai messaggi dei tuoi lettori.
Ecco come fare. Se hai un Hotel o una qualunque altra attività turistica ecco come potresti organizzarti: 

1 – Scrivi un messaggio nelle note del tuo Smartphone o pc dove accogli il tuo lettore e brevemente lo inviti ad attendere;

2 – In questo primo messaggio non sbilanciarti, non offrire soluzioni.. rendilo ‘neutro’ e riadattabile per ogni situazione;

3 – Accogli il tuo lettore e ringrazialo per averti scritto (un lettore, un utente, un consumatore dei tuoi servizi è innanzitutto una persona che ha bisogno di te..!);

4 – Lascia il messaggio anonimo, non specificare alcuna intestazione;

5 – Salvalo e ricordati di avere il tuo asso nella manica!

Ok ho il mio messaggio. Ma ora cosa me ne faccio? Il tuo messaggio sarà il tuo asso nella manica per quando non avrai tempo per rispondere ad ogni utente. Il tuo ‘incrementa tasso’ a costo zero! Usa questa semplicissima tecnica solo quando davvero ne avrai bisogno per prendere del tempo e nello stesso tempo incrementare il tasso ed il tempo di risposta della tua pagina Facebook.

 

Hai già scritto il tuo messaggio? Parliamone nei commenti! 😉

Lascia un commento:

Scarica gratuitamente il

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PER HOTELS

Risorsa libera da vincoli commerciali

Riceverai il file sulla mail indicata
Grazie :) 

Non dirmi che...

NON TI SEI ANCORA ISCRITTO ALLA NEWSLETTER DEL BLOG?

 

Fallo ora prima di andar via ;) 

 

Conferma la tua iscrizione sulla mail indicata!