WEB TURISM MARKETING

Cross Marketing: il tassello mancante di molte strategie di Marketing

Cross Marketing per il turismo
Scritto da: Luca Cannarozzo

Per poterti parlare correttamente del Cross Marketing partiamo subito dalla definizione, cercando di chiarirne principi e finalità. Procederò per gradi mostrandoti chi può utilizzare il cross marketing, come attuarlo e come può essere ben utilizzato all’interno di una web strategy di una attività turistica.

 

Cos’è il Cross Marketing

Il cross marketing è l’intreccio di innumerevoli strategie di marketing pensate a tavolino ed applicate efficacemente su gran parte dei canali di comunicazione oggi disponibili. Dunque adottare delle tecniche di cross marketing significa organizzare ad hoc delle manovre di marketing che possano non solo migliorare la tua autorevolezza nel settore commerciale di competenza offrendo un’immagine migliore di te e della tua azienda, ma soprattutto significa perfezionare ed aumentare la funzionalità dei canali comunicativi di cui la tua azienda si quotidianamente si serve.

 

Le due vie del Cross Marketing

– Dal web al reale

Nel Blog sul web marketing turistico ho affrontato diverse tematiche, dal restyling di un sito web alla gestione di una pagina fan, ti ho mostrato suggerimenti e accrogimenti utili per districarti la meglio tra le varie problematiche che potresti incontrare nel percorso di costruzione della tua Brand Identity.

Oggi ti parlo di cross marketing un elemento che è presente in ognuno degli argomenti precedentemente analizzati ed approfonditi. Il cross marketing collega la vita reale, quindi la tua attività commerciale, con la vita virtuale permettendoti di creare un flusso continuo nel quale i navigatori diventano fan, e da seguaci a veri e propri clienti del tuo Hotel.

Per la catena appena descritta ho deciso di intitolare questo articolo ‘Cross Marketing: il tassello mancante di molte strategie web’, proprio perchè le tue attività online si sviluppano in rete, crescono in rete, ampliano il tuo pubblico e il tuo bacino di utenza attraverso la diffusione nel web ma alla fine il tutto deve necessariamente concretizzarsi nella vita reale, i tuoi utenti/fan devo trasformarsi in clienti incrementando di conseguenza le prenotazioni del tuo Hotel.

Le attività di web marketing del tuo Hotel non possono solo realizzarsi e concludersi online, risulteranno del tutto inutili e difatti non ti offriranno quell’ampio guadagno che speravi do ottenere attraverso il web. Il cross marketing è una vera passerella che conduce l’utente anonimo ( potenziale cliente ) presso la tua struttura ( cliente reale ), offrendoti la possibilità di trasformare l’intero processo di marketing in un qualcosa di altamente proficuo.

–  Dal reale al web

La trasformazione appena descritta ( navigatore -> utente -> fan -> cliente ) non è unidirezionale, difatti il cross marketing e tutte le tecniche ad esso connesso puntano non solo a trasportare l’utente dal web alla vita reale, ma anche dal reale al web, invogliando i clienti a diventare fan/seguaci inizializzando  un’opera di fidelizzazione utile per ulteriori strategie di marketing ( mailing marketing) utili per il tuo punto vendita.

–  Dal web al reale, e dal reale al web. Due processi imperdibili

La tua attività non può sopravvivere nel mare magnum di internet solo attraverso delle semplici operazioni di marketing o attraverso delle occasionali campagne di advertising ( pubblicità sul web a pagamento). ma ha bisogno di un sistema molto più complesso che connetta la vita reale a quella virtuale e viceversa, consentendoti principalmente di comunicare nel web ed avere un riscontro reale, offrendo un senso logico ai tuoi investimenti in pubblicità e web.

 

Il Cross Marketing ed il turismo

Il Cross Marketing per funzionare efficacemente ha bisogno di un flusso continuo di consumatori, in rete di utenti che visitano il sito e le pagine web della tua struttura, nella vita reale, di clienti interessati alla tua attività commerciale, al tuo Brand, ai tuoi prodotti. Non è semplice costituire questo circuito, soprattutto se non hai molta dimestichezza con la rete e le sue dinamiche, ma se organizzi al meglio le tue attività, armandoti di molta pazienza, vedrai che ben presto il risultati arriveranno.

Il cross marketing nel settore turistico può trovare innumerevoli realizzazioni, provo a dartene qualche esempio

Online attraverso: 

  • Il sito web
  • La pagina fan di Facebook
  • I profili social utilizzati dall’azienda
  • La mailing list
  • Le inserzioni ( social e web advertising )

Offline attraverso:

  • L headline della struttura
  • I bigliettini da visita
  • I stampati dell’albergo
  • Le bacheche informative
  • I questionari di gradimento
  • I Qr code
  • Il wifi dell’attività

Questi sono gli ambiti più utilizzati nel cross marketing applicato non solo al web marketing turistico ma a qualunque genere di attività online. Nei prossimi appuntamenti affronterò molti dei punti indicati, ti offrirò spunti validi dai quali trarre ispirazione, ti mostrerò esempi pratici ed elementi che non puoi trascurare se davvero vuoi creare un circuito di utenti/clienti pensato unicamente per incrementare l’utile della tua attività.

 

Conclusioni

Prima di lasciarti ed invitarti a continuare a seguirmi sul Blog voglio indicarti qualche sito che approfondisce l’argomento di quest’oggi. Nel mio articolo ho cercato di offrirti una infarinatura generale, evitando di inoltrarmi nei tecnicismi e nei dettagli specifici sull’argomento, ma se hai voglia di approfondire le questioni legate al cross marketing non ti resta che consultare l’enciclopedia più conosciuta al mondo Cross marketing – wikipedia 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni sull'autore:

Luca Cannarozzo

Luca Cannarozzo è un Web Strategist freelance, appassionato di web ed in particolar modo del mondo Social. Nel tempo libero si dedica agli sport all'aria aperta per ossigenare gli ultimi neuroni rimasti!

Lascia un commento: