INTERVISTE

Intervista a Veronica Gentili: ecco la seconda parte

Scritto da: Luca Cannarozzo

Ecco la seconda parte dell’intervista a Veronica Gentili, un punto di riferimento per tutti coloro che oggi scelgono di introdurre la propria azienda nel Social Network più diffuso al mondo: Facebook.

Ti sei perso la prima parte! Niente paura, ecco il link

Ma non perdiamo altro tempo e cominciamo subito con le domande:

6) Spesso si parla di concorsi per la valorizzazione del territorio, ma sin ora non ne ho mai visto uno con un seguito soddisfacente. Credi che ormai i contest siano ‘superati’? Se si perché?

Credo di no, tutto sta nel come si gestiscono e si diffondono questi contest. Il problema è che la normativa italiana è allucinante in materia di concorsi, per cui è veramente uno sforzo, in termini burocratici ed economici, metterne in piedi uno. Ad ogni modo, se il contest riesce a fare leva sugli interessi/desideri delle persone e quindi ad aumentare la conoscenza e migliorare la reputazione del territorio, perché no?

7) Gli utenti italiani, la fascia più attiva su Facebook, credi che sia ormai pronta all’utilizzo dei bot per la prenotazione ad esempio di una camera o di un qualunque altro servizio turistico?

Mmmmh no so. Big come Expedia stanno già utilizzando questo genere di tecnologia per facilitare la scelta e la prenotazione, temo però che l’italiano medio debba ancora familiarizzare con questo nuovo strumento prima di mettergli in mano i propri soldi 😀

8) La maggior parte delle strutture alberghiere italiane non utilizza sistematicamente i social media per la ricerca di nuove opportunità di business, nonostante il connubio tra Social Media e turismo sia possibile e produttivo. Secondo te perché molte aziende italiane non utilizzano con fiducia questi nuovi canali comunicativi?

Credo sia un mix tra scarsa consapevolezza delle potenzialità di questi mezzi e superficialità nel gestirli e farli gestire (“lo saprebbe fare anche mio nipote”); nei miei corsi e speech una delle prime cose che tengo a far capire è come questi strumenti, i social media, possono intervenire concretamente nel far conoscere, considerare e scegliere una certa struttura ricettiva anziché un’altra e mi rendo conto che spesso c’è molta poca conoscenza delle reali opportunità di business che offrono.

9) Un hotel domani ti affida i suo canali non ottimizzati. Quali potrebbero essere le 3 attività che intraprenderesti nell’immediato?

Sicuramente, dopo una bella analisi, ottimizzazione dei vari aspetti dei canali (immagine di profilo, copertina, descrizione, categoria…), creazione di un piano editoriale orientato agli obiettivi primari della struttura e pianificazione di una strategia di social media advertising a supporto degli stessi.

10) Orecchiette con cime di rapa Vs orecchiette al sugo con cacioricotta. . A quale dei due piatti non riusciresti a dire NO?

Orecchiette con le cime di rapa. Adoro!

Conclusioni

Prima di concludere l’articolo vorrei ringraziare Veronica Gentili per la disponibilità e la gentilezza che sin da subito ha mostrato nei confronti del mio Blog, dei mie lettori. Per scoprire ulteriori informazioni su Veronica Gentili ti invito a visitare il suo Blog, ricco di suggerimenti e novità sul Facebook Marketing.

Ancora dubbi? Allora cosa aspetti, scrivimi ora qui nei commenti dell’articolo e presto ti risponderò 😉

Informazioni sull'autore:

Luca Cannarozzo

Luca Cannarozzo è un Web Strategist freelance, appassionato di web ed in particolar modo del mondo Social. Nel tempo libero si dedica agli sport all'aria aperta per ossigenare gli ultimi neuroni rimasti!

Lascia un commento: