WEB TURISM MARKETING

Strategie e mezzi per la fidelizzazione dei tuoi ospiti

Fidelizzazione clienti
Scritto da: Luca Cannarozzo

I clienti abituali sono importanti. Questo è abbastanza chiaro. Ma combinare la ricerca dei nuovi clienti e ‘mantenere’ e curare gli abituali non è affatto semplice. Nell’articolo di oggi però voglio darti una mano. Voglio offrirti una serie di strumenti che sicuramente ti aiuteranno a conciliare queste due operazioni.

Per curare i clienti abituali hai bisogno innanzitutto di conoscerli. Conoscere le loro preferenze e gusti diventa assolutamente necessario. Quindi direi che raccogliere dati in maniera diretta è un elemento imprescindibile, utile per compiere qualsiasi passo in questo senso.

Mettiamoci subito all’opera. Iniziamo ad elencare una serie di strumenti che potenzialmente potresti facilmente utilizzare per la fidelizzazione dei clienti della tua struttura ricettiva.

1. Il questionario di gradimento;

Più volte negli appuntamenti del Blog ti ho parlato di questo mezzo per raccogliere dati in maniera diretta. In effetti é uno strumento utilissimo. Ti permettere di conoscere  il motivo reale del loro soggiorno, i loro gusti, ciò che cambierebbero del tuo Hotel, e quali mezzi utilizzano per prenotare le vacanze presso la struttura.

Un questionario di gradimento utile in questo senso potrebbe essere quello offerto gratuitamente da Il Blog sul web marketing turistico. Completamente personalizzabile e libero da qualsiasi vincolo commerciale. Prova a leggerlo, potrebbe davvero offrirti una mano.

2. I profili Social;

Se parliamo di clienti abituali immagino che ,se provi a rifletterci per un secondo, saprai perfettamente i loro cognomi. Niente di più utile per visitare i loro profili social e farti un’idea di che genere e tipologia di clienti accogli nel tuo Hotel.

Infine potresti utilizzare sulla pagina ufficiale del tuo Hotel i sondaggi. Si hai letto bene. Attraverso un piccolo sondaggio condotto direttamente alla pagina potresti ricevere una miriade d’informazioni utili per poter avere un’immagina generica del tuo ‘cliente abituale tipo’.

Esistono innumerevoli servizi online (sia free che a pagamento) per sondaggi e questionari, questo ad esempio è uno tra i più famosi, ma credimi che in rete c’è ne sono un’infinità (come ad esempio: facebookpoll, pollDaddy).

3. Mail marketing;

La mail marketing rappresenta lo strumento più efficace per una fidelizzazione dei tuoi clienti. Ti permetterà non solo di avere un contatto più diretto con loro, ma avrai anche innumerevoli altre possibilità che nelle prossime righe leggerai.

Per cominciare delle campagne di mail marketing hai bisogno di un mailing list (lista di mail) che potrai raccogliere attraverso il questionario di gradimento (menzionato poco fa), oppure attraverso un modulo d’iscrizione alla newsletter che in pochi semplici passi potresti implementare sul sito web della tua attività.

Anche in questo caso potresti trovare innumerevoli servizi online. Ti consiglio di cominciare da questo, uno dei servizi di mail marketing più diffusi al mondo, semplice da utilizzare e soprattuto free. Lo stesso Blog che stai leggendo in questo momento effettua delle campagne di mail marketing attraverso mailchimp.

Su come utilizzare al meglio una campagna di mail marketing ne parleremo nei prossimi appuntamenti del Blog.

Questi elencati sono solo alcuni degli strumenti che potresti utilizzare per conoscere meglio i tuoi clienti abituali. Non ti resta dunque che farli tuoi, utilizzarli quotidianamente ed implementarli nelle tue campagne di web e social marketing.

 

Mezzi e strategie

Utilizzare gli strumenti in precedenza indicati senza una piccola strategia risulterebbero del tutto inutili. Dunque per la fidelizzazione dei tuoi clienti ti consiglio di applicare queste tre manovre:

  • Offerte riservate;

Le offerte riservate, con qualche piccolo vantaggio o sconto, attraggono sempre gli utenti. Per questo motivo, ad esempio, potresti ‘inventare’ delle offerte riservate. Ma riservate a chi?

– a chi prenota entro una certa data;
– a chi prenota attraverso un codice rilasciato sulla pagina Facebook;
– a chi acquista un determinato pacchetto;

Attraverso le offerte riservate otterrai non solo nuovi clienti ottenuti ad esempio attraverso i Social, ma riuscirai a curare gli interessi degli abituali.

  • Le offerte segrete;

Anche la segretezza aumenta notevolmente la curiosità degli utenti. Inserisci dunque delle ‘offerte segrete’ nella newsletter del tuo Hotel. Delle offerte ad esempio che solo gli iscritti potranno usufruirne. I clienti abituali sono soliti partecipare a questo genere di iniziativa, per questo motivo che la segretezza li renderà più partecipi e vicini alla tua struttura ricettiva

  • Accoglienza impeccabile;

Beh quest’ultimo punto è sempre di fondamentale importanza. Ovvio che gli abituali, o i cosìdetti ”vecchi clienti”, saranno accolti in maniera più ‘calorosa’. Come fare? Lasciando in camere un piccolo cestino di frutta fresca. Un metodo semplice ad un costo contenuto.

 

Conclusioni

Scrivere l’articolo di oggi non é stato semplice. Ma ci tenevamo ad offrirti degli spunti e del strumenti utili per fidelizzare i tuoi clienti. E tu nella tua struttura quali strumenti utilizzi?

Parliamone nei commenti

Informazioni sull'autore:

Luca Cannarozzo

Luca Cannarozzo è un Web Strategist freelance, appassionato di web ed in particolar modo del mondo Social. Nel tempo libero si dedica agli sport all'aria aperta per ossigenare gli ultimi neuroni rimasti!

Lascia un commento: